Il nostro primo street food gourmet: intervista ad Alberto

Oggi inauguriamo una nuova gustosa rubrica: le interviste ai food truck(er) più interessanti e curiosi che abbiamo conosciuto.

Sono quasi 3.000 i ristoratori itineranti italiani e nei nostri viaggi alla ricerca del vero cibo di strada di qualità abbiamo incontrati cucine di strada di ogni forma, colore, dimensione …e sapore.

Alcuni ci sono piaciuti subito, altri crediamo siano ancora troppo lontani dal nostro Manifesto, altri ancora li abbiamo visti cambiare oppure scegliere di crescere fermandosi in un locale tutto loro.

Vogliamo farvene conoscere alcuni e siamo dell’idea che il modo migliore sia quello di leggere come si raccontano loro stessi: pronti? 😉 

Il nostro primo street food gourmet!

Eravamo ad Assisi, ormai 2 anni, quando incontrammo il milanese Alberto e il suo food truck Bobson che ci colpì subito per l’accuratezza e lo stile in ogni dettaglio, compresi gusti e sapori.

E’ bastato un attimo per decidere di assaggiare qualcosa… e la scelta è stata davvero azzeccata: avevamo trovato il nostro primo street food gourmet!

Due chiacchiere con Alberto

D. Ciao Alberto, con chi lavori “gomito a gomito” sul food truck?

R. Sonia e Francesca

D. Qual è il piatto forte del tuo food truck?

R. Gnocchi di bosco

D. E quali sono le altre specialità che solitamente prepari?

R. Panini gourmet

La sua cucina di strada

D. Come ti è venuta l’idea della “cucina di strada” e del menu che offri?

R. Riprendere la passione in modo più attuale.

D. Da quanto tempo sei “on the road”?

R. Dal 2016, questo è il nostro 4° anno.

D. Le materie prime dei tuoi piatti: dove le cerchi? Come le scegli? Come trovi i tuoi fornitori?

R. Le scelgo personalmente, quasi tutto a km zero.

D. Cos’ha di diverso la tua cucina, rispetto ai tuoi colleghi che vendono lo stesso tipo di piatto o di street food?

R. La proposta degli gnocchi, che è al momento unica nel panorama street food e la pulizia!

Perché proprio il suo street food

D. Perché le persone che non ti conoscono dovrebbero provare proprio il tuo street food?

R. Per trovare qualcosa di diverso e originale.

D. Il tuo ultimo successo?

R. Essere inserito sulla guida street food di Gambero Rosso.

D. Cosa ti piace di più del tuo lavoro?

R. Il contatto con gente sempre diversa.

D. E cosa, invece, ti piace meno?

R. Il freddo e la pioggia.

D. Il sogno che non hai ancora realizzato è quello di…

R. Aprire un franchising.

D. Lascia un saluto a Bee-O-Veg e ai nostri lettori 🙂

R. Un abbraccio alle amiche Bee-O-Veg da Bobo Sonia e Francy

Qual è il tuo food truck preferito? Vorresti leggere anche la sua intervista?

Scrivici,cercheremo di accontentarti 🙂